consiglio comunale: altra vittoria dell’ORGOGLIO CASTELLANO..

            Anche in questo consiglio comunale l’orgoglio castellano ha trionfato.
ci sono più TESTE o ANIMALI?Minoranza e maggioranza avevano la volontà di votare il consuntivo 2010 così come risultante, vincolando l’avanzo al conto capitale. Però come detto l’orgoglio castellano ha trionfato anche questa volta per cui la maggioranza ha approvato il consuntivo 2010 con il suo emendamento, (credo contraria la minoranza) e poi, si è passato all’emendamento della minoranza (che come detto approvava il consuntivo 2010 così come presentato, con la destinazione dell’avanzo al conto capitale) che è stato votato dalla minoranza e respinto dalla maggioranza. Insomma di fronte ad una sostanza comune, i consiglieri hanno votato a favore o contro non in funzione della sostanza ma da quale parte veniva avanzata la proposta. Insomma, proprio come il precedente consiglio sulla farmacia: hanno votato la loro proposta e respinta la l’altra che chiedeva la stessa cosa.
Oltre a quanto commentato sopra, il consiglio comunale è stato molto spettacolare e più animato e se vogliamo più urlato  di quello precedente. Non voglio fare pettegolezzi ne nomi, anche perchè sono emersi due atteggiamenti una di volontà e apprezzamento per una futura collaborazione tra minoranza e maggioranza e contemporaneamente, – che è stato detto non c’è contraddizione, – si è accusata la maggioranza di tradimento della democrazia e di altre questioni che non riporto, perchè non ho presi appunti e non posso essere preciso, e anche perchè sono volate anche minacce di denunce.
Mi rendo conto che questo post al pubblico curioso è una delusione perchè non fà nemmeno una mezza cronaca del consiglio, ma il blog non è fatto per fare cronaca, ma semmai, ragionamenti personali, che altri lettori possono approfittare e fare i loro commenti. Per smentirmi, per cronaca, ricordo che il consigliere Monaco ha fatto la dichiarazione di voto, allegando la stessa, con la quale, dopo aver fatto un dettagliato elenco dei SOLI crediti non più esigibili, ha concluso chiedendo che il comune dichiari il dissesto finanziario.
In conclusione, prevedo che in settimana ci saranno altri numerosi volantini con cui ognuno dirà la sua, senza tema di smentita perchè innanzitutto nessun consigliere si è fatto la ripresa del suo intervento da metter in rete (insomma non c’è documentazione video), ed anche perchè nessun altro pubblicherà il testo del suo o di altro consigliere che, registrato e redatto dalla CEDAT resterà muto nei cassetti comunali.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CASTEL MADAMA, dicerie, pareri personali. Contrassegna il permalink.

5 risposte a consiglio comunale: altra vittoria dell’ORGOGLIO CASTELLANO..

  1. mauro cascini ha detto:

    Mi permetto solo dire:
    le intenzioni di maggioranza e minoranza erano completamente diverse
    La minoranza voleva destinare l’avanzo di amministrazione (?) in parte a titoli vincolati in parte svincolati. Il motivo per non contradirsi con quanto fatto nel precedente anno.
    La maggioranza ha , ritengo giustamente, destinato l’avanzo di amministrazione (?) a fondi vincolati, e con il successivo assestamento per ricostituire in parte corrente il capitolo in uscita destinato alla Caserma che si potrà decurtare solo a fine dell’iter amministrativo progettuale.
    Monaco farebbe bene a stendere un velo pietoso sul suo operato in fatto di residui ” di dubbia esigibilità”.

    • castelmadamaxcsa ha detto:

      al Consiglio Comunale, quello che ho capito io è che:
      1°) sul conto consuntivo 2010 non si sono sollevate eccezioni per cui penso che maggioranza e minoranza (unione) avevano la stessa valutazione. Quindi, secondo me la delibera di approvazione del conto consuntivo 2010 doveva avere voti favorevoli 11 (contrario solo monaco, che va accettato per quello che è, e che peraltro serve per creare l’eccezione che conferma la regola).
      2°) poi, si poteva passare alla votazione della destinazione degli avanzi e qui, la maggioranza votava la sua scelta e la minoranza la sua.
      Così facendo, (salvo eccezioni procedurali non superbili e che non conosco), la situazione e la delibera era più chiara: si sapeva perfettemante perchè e per che cosa si “litigava”.
      Io dal pubblico, e ancora ad oggi, non ho chiare le differenze votate e la loro portata (questo però può dipendere soltanto dal mio comprendonio).
      saluti, marcello.

      • luigi augusto monaco ha detto:

        Stare dietro alle tue elucubrazioni mentali è cosa alquanto difficile. Vuoi modificare le leggi secondo quello che pensi di capire. Se non capisci non è colpa di nessuno. Ascolta e cerca di imparare qualcosa. Se ascolti quello che dice il solito Monaco e a cui nessuno replica, forse impari quacosa, oppure resti solo uno che porta la soma.

        • castelmadamaxcsa ha detto:

          marcello ringrazia sentitamente per la soddisfazione ed il cortese complimento che monaco gli hai voluto attribuire: quello di considerarlo libero pensatore che, nonostante il suo acume, difficilmente gli riesci a stare dietro.
          sembra superfluo ricordargli che nella rete i blog, i siti e anche FB, non sono luoghi di giuridiche dispute ma luogo di espressioni e di idee messe a disposizioni di tutti, anche dei saputi, e solo dall’esposizione e dal confronto libero delle idee, specialmente se suffragate da riscontri, si può capire di più e migliorare nei vari campi.
          marcello non solo cerca di ascoltare, anche pazientemente, ma cerca anche di leggere, purtroppo per lui, specialmente i soggetti che si ritengono leader in campo amministrativo, spesse volte eletti e impegnati a rappresentare i cittadini o i loro votanti, parlano tanto, insegnano tanto, illustrano talmente tanto che il comprendonio dei più resta smarrito.
          insomma. per farla breve, in internet non ci sono maestri e scolari ma liberi internauti che, senza offendere alcuno (vedasi netichette), esprimono le loro idee.
          Marcello, con il suo commento, peraltro chiaro e puntualizzato, ha espresso le sue idee, senza offendere nessuno, (monaco dovrebbe ringraziarlo perchè quella parentesi riferita a lui gli attribuisce l’unicità che per chi ce l’ha è un pregio). purtroppo, anche nel caso di spèecie, a fronte di puntualizzazionei che aprono il dibattito ed il confronto, manaco avanza invettive e non approfitta dello spazio per puntualizzare le sue argomentazioni.
          Conclude, anche per ulteriormente chiarire che, come più volte ribadito, non gli sono affatto simpatici quelli che le lori idee le fanno circolare solo tra amici e compagni ristretti, anzichè nella rete.

    • luigi augusto monaco ha detto:

      Ho scoperto per caso questo strano commento di Cascini. L’ho invito pubblicamente a spiegare la frase “farebbe bene a stendere un velo pietoso sul suo operato in fatto di residui di “dubbia esigibilità”. Quando uno non sa che cosa dire si rifugia nel generico. Il famoso se parlo io senti. Quindi parla. Visto che parli continua a spiegare ai cittadini, poi lo farai alla Corte, come si possono riscuotere nel capitolo 64 i 323000 euro per canoni acqua del 1995-96-97; come si possono riscuotere nel capitolo 704 i 106000 euro per danni della fauna selvatica del 1995-96-98-99; come si possono riscuotere nel capitolo 535 i 212000 euro per alienazione terreno per la caserma; come si possono riscuotere nel capitolo 553 i 598000 euro dell’anno 1997; tutti questi soldi te li dovrebbe dare la regione lazio!!! Io penso che se li chiedi ti rinchiudono in manicomio. Assessore solo con questi siamo già in disavanzo di amministrazione. Che cosa vi state litigando a spese nostre non l’ho ancora capito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...